Ferrari F12

Oggi inauguriamo una serie di articoli, il cui intento è quello di raccontare le peculiarità delle auto presenti nel nostro parco, che più vi fanno emozionare.

Iniziamo dicendo qualcosa di più su quella che è stata (considerati i modelli prodotti in serie e omologati per la circolazione stradale) l’ammiraglia di casa Ferrari per 5 anni: la F12 berlinetta.

Come suggerisce il nome, si tratta di una vettura con carrozzeria “berlinetta” e motore Ferrari 12 cilindri a V: a detta di molti appassionati, il propulsore dal suono migliore al mondo.

La generosa cubatura, è stata progettata per essere ospitata nel vano anteriore, lasciando così agli ingegneri la possibilità di ricavare un baule posteriore da Gran Turismo: pronta a scattare da 0 a 200 km/h in meno di 9 secondi. Seppur capace di accogliere pilota e passeggero con i rispettivi bagagli.

Il carattere ricalca fedelmente il design della vettura: ad andature blande, la berlinetta si dimostra essere un’auto che asseconda anche la guida più tranquilla, senza richiedere grandi sforzi al pilota.  Se si decide di premere a fondo…l’urlo acuto del 12 cilindri, il cui rombo inizia a incutere timore dai 7000 giri/min, sembra essere infinito, così come l’allungo che senza possibilità di resistere attaccherà letteralmente il pilota al proprio sedile.

Translate »